bollino

Sankt Nikolaus vien di notte…

Dicembre è arrivato e con lui le tradizioni natalizie: hai mai sentito parlare di Sankt Nikolaus? No?
Non ti preoccupare, ci siamo noi!

Nei paesi dell’area tedesca, il 6 dicembre è il Nikolaustag, il giorno di San Nicola, il Babbo Natale del centro Europa. La sera del 5 dicembre, infatti, i bambini appendono alla porta di casa calzettoni o vecchie scarpe rimesse a nuovo, attendendo che Nikolaus li riempia di piccoli doni, dolciumi, frutta secca e mandarini.

Per Natale, poi, arriveranno i regali veri e propri, portati da Gesù Bambino (das Christkind). Tradizionalmente è aiutato dal suo assistente Knecht Ruprecht, pronto a punire i bambini cattivi, non presenti sul “libro d’oro”. Al contrario di Babbo Natale, Nikolaus non ha bisogno che i bambini gli abbiano scritto una letterina, un po’ come la Befana italiana.

Credits Pinterest: Maringa B

La leggenda di Sankt Nikolaus

Secondo la tradizione, la figura di Sankt Nikolaus deriva da quella di San Nicola di Myra, ricco ereditiero vissuto nel 300 nell’attuale Turchia. Dopo la morte dei suoi genitori, Nikolaus distribuì la sua ricchezza ai poveri e morì il 6 dicembre

La leggenda narra che San Nicola resuscitò alcuni bambini rimasti uccisi, da qui il suo legame con i più piccini. 

La nascita della festività

Nelle tradizioni dei paesi germanofoni Sankt Nikolaus lascia dei doni ai bambini, tant’è che oggi, è spesso raffigurato come un Babbo Natale, vestito di rosso e bianco, intento a recarsi in mercatini, scuole e asili per distribuire regali. Più fedelmente alla tradizione, invece, a volte indossa l’abito da vescovo.

Hai mai sentito parlare di Sankt Nikolaus? E soprattutto, lo festeggerai? Noi sì, ogni occasione è buona per scambiarsi qualche dono!

Come ogni festività, anche la giornata di Sankt Nikolaus è accompagnata da tradizioni, come quella di preparare dei deliziosi Nikoläuse aus Hefeteig: vuoi conoscere e replicare la ricetta? Seguici nelle storie su Instagram e Facebook per scoprirla!

https://leben.locamo.de/nikolaeuse-aus-hefeteig/
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Dijana

Dijana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *